La Frontiers Records ha accolto nel proprio roster l’hard rock band lettone Bloody Heels, pronta a uscire il prossimo 10 luglio col nuovo album “Ignite The Sky”. Il primo singolo scelto dal giovane quartetto ha per titolo ‘Criminal Masterminds’, ed è possibile ascoltarlo tramite l’official video visibile in conclusione della news.

 

“Ignite The Sky” presenta alcune canzoni piuttosto heavy, ma allo stesso tempo offre molta melodia, grandi armonie e ottimi cori. “Mi piace definire questo album come Dark/AOR, ahah! Siamo stati in grado di fondere tutto ciò che amiamo della musica a dire il vero, ma una cosa è certa, non abbiamo mai sentito un legame così forte con le canzoni come adesso”, sottolinea il cantante Vicky White.

 

Il frontman prosegue così: “Per quanto riguarda il primo singolo, ‘Criminal Masterminds’, è sicuramente una delle nostre canzoni più heavy fino ad oggi, si tratta di uno degli ultimi pezzi che abbiamo scritto per l’album circa un mese prima di dirigerci in studio. Io ed Harry stavamo aspettando gli altri ragazzi nella nostra sala prove, scherzando con diverse accordature di chitarra abbiamo trovato il riff principale, poi sono arrivati Gus e Gunn e il resto è storia. E’ uno di quei brani che si sono sviluppati in un solo paio d’ore, e volevamo pubblicarlo come primo singolo perché penso che catturi ciò di cui parlano i Bloody Heels ora. E’ una canzone un po’ più pesante e straight-in-your-face, ma ancora piuttosto melodica, con un grande ritornello e molte armonie; senza dubbio è diversa da qualsiasi cosa abbiamo fatto prima, ma non abbandona assolutamente la nostra identità”.

 

 

Tracklist:
1.  Ignite The Sky
2.  Criminal Masterminds
3.  No Matter
4.  Sugar & Spice
5.  Farewell To Yesterday
6.  Black Swan
7.  Stand Your Ground
8.  Thin Line
9.  Silhouette
10. Healing Waters
11. Streets Of Misery

 

Line-up:
Vocals – Valts Berzins (Vicky White)
Guitars – Haralds Avotins (Harry Rivers)
Bass – Gunars Narbuts (Gunn Everett)
Drums – Gustavs Vanags (Gus Hawk)

Guests:

Cello on track ‘Silhouette’ – Erna Daugaviete
Saxophone on track ‘Healing Waters’ – Dagnis Rozins

 

I Bloody Heels si sono aggiunti in rapida espansione al gruppo di giovani talenti dell’etichetta Frontiers; con accenni alla grande scena hard rock degli anni 80, ma anche a quella heavy metal, la presente formazione della Lettonia omaggia un mix accattivante di grinta e melodia. Fondato nel 2012 a Riga, il gruppo ha uno stile musicale che potrebbe essere meglio descritto come una sorta di anello mancante tra i Crashdiet e i Crazy Lixx, con l’aggiunta di elementi più pesanti di band come i primi W.A.S.P. e i Kissin’ Dynamite, senza dimenticare di fare menzione dell’EP “Summer Nights”, pubblicato nel 2014, e del full-lenght “Through Mistery” rilasciato nel 2017. Inoltre la band ha già fatto grandi esperienze suonando in tutta Europa, calcando i palchi di nazioni quali Svezia, Finlandia, Norvegia, Germania, Slovacchia, Repubblica Ceca, Polonia, Paesi Bassi, Belgio e Paesi Baltici.

 

 

www.facebook.com/bloodyheelsband

www.instagram.com/bloodyheelsband

Facebook Comments