Un piccolo tour dell’inferno in terra visto (per fortuna) con gli occhi di chi ne è uscito illeso nel corpo, ma segnato nell’anima. Questa è la storia che racconta ai microfoni di Rock Rebel Magazine, Trevor, la voce dei Sadist, il quale, oltre a parlarci della band, dei progetti interrotti, delle speranze per la ripresa dopo la quarantena e della situazione della scena musicale metal in Italia, condivide la sua intima esperienza, andata a buon fine, di persona che ha contratto il Covid-19, osservando un campo di battaglia dove si muovono silenziosi angeli chiamati medici, per uno scenario che, realmente, sembra uscito da un disco metal.

 

Facebook Comments