È in lavorazione il biopic ripercorrerà la vita e la carriera sul defunto frontman dei Motörhead Lemmy Kilmister. Il film che dovrebbe chiamarsi semplicemente ‘Lemmy’, sarà diretto da Greg Olliver, che ha già seguito per tre anni la band per un documentario uscito nel 2010 con lo stesso titolo. Questo nuovo progetto si focalizzerà sulla figura di Lemmy che, insieme a Eddie Clarke e Phil Taylor, ha scritto il capolavoro di “Ace of Spades”.

 

ll biopic seguirà la vita di Kilmister dalla sua infanzia a Stoke on Trent, raccontando poi della sua esperienza di lavoro come tecnico per Jimi Henrix, senza dimenticare l’esperienza fondamentale per la sua formazione musicale nella rock band psichedelica chiamata Hawkind, fino alla fondazione dei Motörhead, con i quali è iniziata ufficialmente la sua carriera; ampiamente considerato come il punto di partenza per band come Metallica, Megadeth, Anthrax e Foo Fighters, il cui frontman Dave Grohl ha reso omaggio al funerale di Lemmy, morto nel 2015 a 70 anni a causa del cancro.

 

Il biopic sarà prodotta da Andre Rellis Damon Lane della VMI Worldwide, mentre la sceneggiatura è stata scritta da Medeni Griffith insieme a Greg Olliver. Il manager dei Motörhead, Todd Singerman, e Steffan Chirazi saranno invece i produttori esecutivi. Il film sarà portato a Cannes, dove cercherà dei distributori. La produzione dovrebbe iniziare nel 2021.

 

 

“Tutto ciò che avete sentito su di lui è probabilmente vero, non perché stava seguendo i cliché dello stile rock’n’roll, ma semplicemente perché li stava creando” ha detto Greg Olliver “Marlboro rosse e Jack Daniel’s per colazione, speed per cena, era tutto vero. Ma dietro quella facciata di rock’n’roll di ferro c’era anche un uomoconvincete, complicato e dal cuore di leone che non ha mai smesso di fare la musica che lo rendeva felice. Abbiamo sviluppato questo biopic sin dal 2013 cercando di essere fedeli alla figura di Lemmy, agli altri membri della band e a tutte le persone che hanno svolto un ruolo importante nella sua vita. Sarà un film di cui tutti loro saranno orgogliosi”.

 

“È una storia di immensa importanza culturale” ha aggiunto Chirazi e Singerman, “Se gli ultimi cinque anni della sua assenza ci hanno insegnato qualcosa, è che era più unico di quanto nessuno avrebbe mai potuto sapere perché nessuno tocca la qualità e pura libertà dell’uomo. Greg è una parte profondamente fidata della nostra cerchia e siamo lieti di vedere che questo film sta per realizzarsi.”

 

“La musica di Lemmy e MOTORHEAD ha avuto una grande influenza sulla mia vita e sulla mia esperienza musicale. Erano la band che ha dato il via al crossover di metal e punk, i VMI non potevano essere più entusiasti di portare questa storia sul grande schermo”, ha detto Relis.

 

Facebook Comments