Vendita da record mondiale di una delle chitarre più conosciute e importanti nella storia del rock: la Martin D-18E utilizzata da Kurt Cobain durante “Unplugged In New York”, il celebre live acustico dei Nirvana registrato per MTV nel novembre 1993, è stata venduta per oltre 6 milioni di dollari, battendo in un colpo solo cinque record e stracciando anche la Stratocaster di David Gilmour. 

 

Messa in vendita durante l’asta “Music Icons” organizzata da Julien’s Auctions a Beverly Hills, che qualche mese fa aveva venduto il cardigan dello stesso concerto per 334mila dollari, la chitarra acustica Martin D-18E del 1959, realizzata in appena 302 esemplari, è stata acquistata dall’imprenditore australiano Peter Freedman, fondatore della famosa azienda di microfoni Rode, per ben $6,010,000. Il prezzo di partenza era stato stimato intorno al milione di dollari.

 

“Quando ho saputo che questa chitarra iconica sarebbe stata messa all’asta” ha detto Peter Freedman “ho subito capito che sarebbe stata un’opportunità irripetibile per metterla al sicuro e utilizzarla come un mezzo per portare alla luce le lotte e le difficoltà che stanno affrontando in questo momento tutti quelli che lavorano e vivono di arte e di spettacolo”.

Facebook Comments