Sharewood  lancia il progettoVIAGGI IN MUSICA”, con artisti come Christian Meyer, Saturnino, Andrea Rock, Gianluca Veronal! Il punto di riferimento per la prenotazione di viaggi attivi e responsabili ed esperienze outdoor dà il via ad una nuova iniziativa per unire turismo e musica. 
 
 
 
L’obiettivo di  VIAGGI IN MUSICA” è quello di  supportare il settore musicale e le realtà locali italiane, rendendo entrambi protagonisti delle proposte di viaggio. Sharewood vuole puntare sulla  condivisione e sulle  professionalità italiane, creando numerose partnership con diversi artisti e associazioni culturali sul territorio.
 
 
“Il Progetto Viaggi in Musica nasce perché crediamo che la musica e il viaggio siano due mondi complementari che, se uniti, possono trasmettere con potenza e coinvolgimento i valori in cui crediamo: rispetto per le tradizioni e la cultura locale, valorizzazione del territorio e delle professionalità che lo valorizzano, sostenibilità, divertimento e crescita personale ” – afferma  Piercarlo Mansueto, CEO e Founder di Sharewood.  “I confini non appartengono alla nostra realtà e con i tempi giusti vogliamo portare il nostro progetto anche all’estero, mettendo in connessione i viaggiatori con gli artisti locali di tutto il mondo.” 
 
 
Due sono le anime  che caratterizzano la nuova proposta di Sharewood: la prima  ( personalizzabile per data di partenza, numero di partecipanti e attività) legata alla  sfera esperienziale in loco, non focalizzata su un artista specifico ma su un genere musicale o una tradizione locale; la seconda (a data e attività  predefinite legata invece agli artisti con viaggi personalizzati ed esclusivi che gli artisti potranno vivere  con un gruppo ristretto di fan.
 
 
A causa dell’emergenza sanitaria non possiamo ancora vivere i live come vorremmo ma possiamo  trasformarli in un’esperienza di condivisione con i nostri artisti preferiti: all’interno del viaggio l’artista e le Associazioni che hanno aderito potranno far vivere ai viaggiatori dei momenti indimenticabili, tra concerti privati in location uniche,  workshop,  aperitivi musicali, condivisione della propria esperienza personale e retroscena della carriera professionale.
 
 
 
Rispetto alle esperienze vissute, alle emozioni provate e al genere di musica preferito, i  Travel Designer di  Sharewood proporranno il  viaggio in musica che più rispecchia il viaggiatore. Per questo hanno ideato 7 stili di viaggi, ognuno legato ad una delle  7 note e rappresentato da un  colore diverso.
 
 
 
Per  Sharewood viaggiare è anche un’occasione per fare del bene al pianeta, per questo motivo parte della quota di viaggio sarà utilizzata per sostenere i progetti umanitari di  Happydu Onlus. Con l’adesione al viaggio, ogni partecipante riceverà inoltre in regalo un albero con  EcoFactory o l’abbonamento alla televisione indipendente UAM TV.
 
 
 
 
 
 
Chi è   Sharewood  
 
Sharewood è il punto di riferimento per i viaggiatori che desiderano vivere espereinze autentiche, avventurose e sostenibili. Una Travel tech Company che permette la prenotazione di esperienze giornaliere e viaggi natura e sport outdoor. Sharewood crede che l’avventura sia una componente centrale della vita. Per questo si impegna affinchè i viaggiatori possano vivere ovunque “Epic outdoor moments”. L’obiettivo è cambiare la vita delle persone regalando loro esperienze autentiche e indimenticabili. Vivere un’esperienza outdoor è un’occasione per conoscere il mondo in cui vivi, rispettare la natura gli usi e le tradizioni delle persone che incontri. Sharewood crede che il cambiamento sia la chiave dell’innovazione e per farlo parte dalle persone: emoziona i viaggiatori, valorizza i partner locali. Sharewood seleziona le migliori offerte di tour in bicicletta, attività in rafting, escursioni di trekking, lezioni e corsi di sci, snowboard, surf, windsurf e kite, viaggi avventura come safari, spedizioni per osservare l’aurora boreale, pacchetti multisport, surfcamp e tanto altro, personalizzabili e facilmente prenotabili online dagli Adventure Travellers e Outdoor Enthusiast. Sharewood è presente in Italia e in 42 nazioni in tutto il mondo. La sostenibilità e il rispetto per le comunità locali sono valori fondanti di Sharewood, per questo i viaggiatori che scelgono i viaggi sostenibili offerti da Sharewood possono salvare il mare da 150 bottiglie di plastica versando parte della quota di viaggio al progetto LifeGate PlasticLess.
 
 
Mercato  
 
Come per Sharewood, milioni di persone in tutto il mondo considerano rilevante il tema della sostenibilità nella scelta dei propri viaggi. Secondo il “Sustainable travel trends report” condotto da Booking.com oltre il 55% dei viaggiatori globali afferma di essere determinato a fare scelte di viaggio sostenibili. In Italia, secondo i dati che giungono dall’Osservatorio nazionale sullo stile di vita sostenibile 2020 di LifeGate, il 38% degli italiani si dichiara appassionato al tema della sostenibilità e il 15% decide di scegliere vacanze sostenibili affermando di essere disposto a spendere di più per garantirsi questo tipo di viaggio. Il cambiamento che vogliamo vedere nel mondo si manifesta anche in nuove scelte di consumo. Vivere esperienze autentiche e il conseguente arricchimento personale, il detox dalla frenesia quotidiana, la riscoperta del contatto con la natura, oltre alla conduzione di uno stile di vita sano e attivo, sono oggi elementi centrali nella vita delle persone. Tutti questi elementi caratterizzano il mercato del turismo esperienziale attivo, di cui Sharewood fa parte, e che secondo uno studio condotto da Phocuswright, sta crescendo ancora più velocemente rispetto al settore turistico in generale, stimando di raggiungere i 183 miliardi entro il 2020.
 
 
La Storia 
 
Startup innovativa, fondata da Piercarlo Mansueto, Ceo e Founder, 27 anni, e Giulia Trombin, COO e Co-founder, 26 anni, nel 2017 ha superato il record Italiano per numero di investitori privati che hanno partecipato alla campagna di crowdfunding, conclusasi in over funding sulla piattaforma Crowdfundme.
 
Fra i traguardi: Edison Pulse: vinti 65K, primi classificati; Vertical VC: vinti 100K e il percorso di accelerazione in Finlandia presso Vertical Health Accelerator; 1776 Challenge Cup: vittoria del round nazionale italiano; Wolves Summit: selezionati tra le 25 startup finaliste su 350 al “The Great Pitch” di Varsavia; Unicredit Start Lab: vinto il percorso di accelerazione presso Italian Brand Factory;Bando Startup In Rete: vinti 15K dal Comune di Milano e il percorso di accelerazione presso FabriQ; ReTourism: vinto il percorso di accelerazione promosso da 3040ReGeneration e Alpitour; Share In Action: nomina come uno dei migliori 5 progetti nell’ambito della sharing economy; Startup italian open al BTO: vincitori del concorso ed invitati a partecipare alla conferenza internazionale Phocuswright Europe in programma a maggio 2017 ad Amsterdam. Maggio 2017 vincitori del “People’s choice awards” al Phocuswright Europe di Amsterdam. Luglio 2017 Vincitori di Factoryimpresa a Falcade, categoria turismo, Dicembre 2017 premiata come miglior startup travel 2017 all’interno dell’evento di StartupItalia Open Summit 2017, Best 100 startup all’evento Open Summit 2018.
Facebook Comments