Per commemorare il 40° anniversario del famoso album di debutto di OZZY OSBOURNE, “Blizzard Of Ozz”, viene pubblicato oggi un nuovo video animato di “Crazy Train”, i fan potranno partecipare ad una chat live su Twitter e verrà pubblicata la versione HD del documentario “30 Years After The Blizzard”. Inoltre, verrà trasmesso uno speciale radiofonico di Sirius XM “40 years of Ozzy Osbourne’s Blizzard Of Ozz”, viene stampata una versione in vinile nero e rosso dell’album disponibile esclusivamente su Best Buy oltre ad una selezione di prodotti merch commemorativi in edizione limitata!

 

* – La nuova versione in HD del documentario del 2010 “30 Years After the Blizzard” – originariamente pubblicato solo come parte del cofanetto Blizzard of Ozz / Diary of a Madman – debutterà oggi alla mezzanotte e resterà disponibile per sette giorni su YouTube

* – OZZY discuterà di BLIZZARD OF OZZ in uno speciale di un’ora “40 Years Of OZZY OSBOURNE’s Blizzard of Ozz” su Sirius XM, Ozzy’s Boneyard Channel. Lo speciale debutterà stasera (venerdì 18 settembre) alle 23.00 e andrà in onda più volte durante la prossima settimana: sarà incentrato su una conversazione tra OZZY e il suo caro amico, musicista, Billy Morrison e porterà gli ascoltatori in un viaggio traccia per traccia nel primo album solista di OZZY.

* – Domenica 20 settembre alle ore 1.00, OZZY darà vita ad uno speciale party sul suo Twitter (parlando di tutti i brani dell’album).

* – Una selezione di merchandising commemorativo di BLIZZARD OF OZZ è disponibile nel sito web di OZZY!

Pubblicato il 20 settembre 1980 nel Regno Unito, BLIZZARD OF OZZ è stato l’album di debutto di OZZY (dopo l’uscita dai Black Sabbath). L’album include i più grandi successi del cantante e vincitore di Grammy: “Crazy Train” certificata platino 5 volte, “Mr. Crowley” certificata oro in quattro paesi, “Suicide Solution” e le versioni live di sette brani attualmente non disponibili in digitale. Il disco è stato infine certificato 5 volte platino ed è stato classificato al nono posto della lista dei “100 Greatest Metal Album of All Time” di Rolling Stone negli Stati Uniti; platino (o multiplatino) in altri 12 paesi e oro in altri 13. BLIZZARD OF OZZ è stato il primo di due album in studio registrati con il chitarrista Randy Rhoads. “Crazy Train” è diventata anche uno degli inni sportivi più ascoltati di frequente ai giochi NFL, NBA, MLB e NHL. Al momento della pubblicazione ha raggiunto il numero 9 della classifica Top Tracks di Billboard e nel 2009 la canzone ha ottenuto la certificazione di platino 5×. Le tracce live “I Don’t Know”, “Crazy Train”, “Mr. Crowley”, “Revelation (Mother Earth)”, “Steal Away (The Night)” e “Suicide Solution” – sono state registrate durante il tour “Blizzard of Ozz” e in precedenza sono state inserite solo in BLIZZARD OF OZZ / DIARY OF, cofanetto pubblicato per il 30° anniversario di MADMAN. “You Said It All” (live) è stata originariamente pubblicata nell’EP live MR CROWLEY del 1980, registrato nel 1980 al Gaumont Theatre di Southampton e non resa disponibile in digitale.

All’inizio di quest’anno, Ozzy ha pubblicato l’album ORDINARY MAN, dopo quasi 10 anni dall’utimo lavoro. È stato l’album rock numero 1 al mondo, in cima a più classifiche nella prima settimana di uscita. ORDINARY MAN è entrato nella Top Ten di sette paesi. Registrato a Los Angeles con il produttore e chitarrista Andrew Watt, Duff McKagan (Guns N ‘Roses) al basso e Chad Smith (Red Hot Chili Peppers) alla batteria. ORDINARY MAN vede anche la presenza di amici e collaboratori come Elton John, Slash, Post Malone e Tom Morello.

Facebook Comments