LORDS OF BLACK

Alchemy of Souls – Pt. I

Frontiers Music

Release date: 6 novembre 2020

 

 

Immaginate di tornare nei pieni Anni Ottanta, di essere a un concerto di Iron Maiden o Judas Priest e di ascoltare il loro gruppo spalla. Questo sono i Lords of Black, in senso positivo: vale a dire una band che propone un heavy metal classico, suonato bene e a tratti ispirato, nel pieno rispetto della tradizione del genere. Dying To Live Again presenta subito un sound compatto, in cui la voce di Ronnie Romero graffia e si incastona bene nella sezione ritmica degli spagnoli. Into The Black fa venir voglia di tirare fuori il chiodo, uscire con gli auricolari a palla e fare headbanging nei giardinetti sotto casa. In Brightest Star la band si mette alla prova con un mid-tempo e dimostra di saperci fare, con le corde vocali di Romero che si fanno trovare sempre nella giusta tensione e la sei corde di Tony Hernando pronta a ritagliarsi il suo spazio.

 

In Closer To Your Fall la band mostra anche le sue pecche: tutto sempre ben eseguito, ma le idee scarseggiano, il “già sentito” abbonda e la noia incombe dietro l’angolo. Con Shadows Kill Twice l’ispirazione risale un po’: l’inizio è quello di una ballad, ma subito dopo gli spagnoli scaricano ancora tutta la loro potenza sonora, valorizzando il lavoro solistico di Hernando alla chitarra. Paradossalmente, però, la band dimostra di aver imparato fin troppo bene la lezione, tanto che si attengono sempre e solo a quella. Servirebbe un po’ più di personalità, invece il risultato è che un pezzo non delude, ma nemmeno esalta.

 

Alchemy of Souls, la title-track, è una mini suite di dieci minuti e contiene il meglio e il peggio di questo album. Ben prodotta e confezionata, ma gli arrangiamenti sono un po’ troppo scolastici e, sulla lunga durata, la band dimostra tutti i suoi limiti in fase di composizione.

 

Se volete ascoltare, in pieno 2020, un album di heavy metal classico con i piedi ben piantati negli Ottanta, suonato e prodotto bene, allora questo fa sicuramente al caso vostro. Buono per un ascolto, ma difficilmente guadagnerà un posto privilegiato nella vostra discografia personale.

 

 

Tracklist:

1. Dying To Live Again
2. Into The Black
3. Deliverance Lost
4. Sacrifice
5. Brightest Star
6. Closer To Your Fall
7. Shadows Kill Twice
8. Disease In Disguise
9. Tides Of Blood

10. Alchemy Of Souls
11. You Came To Me (Piano Version)

 

 

Line-up:

Vocals: Ronnie Romero

Guitars: Tony Hernando

Bass: Dani Criado

Drums: Jo Nunez

 

Link utili:

www.lordsofblack.com
www.facebook.com/lordsofblack
www.instagram.com/lordsofblackofficial

 

Facebook Comments
3