ORIANTHI

O

Frontiers Music

Release date: 6 novembre 2020

 

 

Quando si fa il nome di Orianthi Panagaris non si fa solo riferimento a una piacevole scoperta, bensì a una scommessa vinta per merito di un talento cristallino confermato nel tempo, nonché figlio prediletto di una cantante, compositrice e chitarrista capace di costruirsi un percorso ricco sia di collaborazioni leggendarie, con artisti del calibro di Michael Bolton, Alice Cooper, Steve Vai, Carlos Santana, Eric Clapton, Richie Sambora e il compianto Michael Jackson, sia di ottimi lavori solisti che partono da “Violet Journey” e che proseguono a successo spedito con “Believe”, “Believe II”, “Heaven In This Hell” e il presente e vibrante “O”.

 

 

Fatta immediata chiarezza che il biglietto da visita in note è semplicemente Orianthi, il genere che scorre nelle corde della musicista australiana è quel rock a tinte classicheggianti che non tradisce mai, grezzo e potente ma al tempo stesso fatto di melodie orecchiabili arricchite, con abile destrezza, dall’uso dei synth, che danno al sound la giusta atmosfera che lega in modo magistrale tocco moderno e buona tradizione, il tutto già godibile nei due singoli quali l’avvincente “Sinners Hymn”, impreziosita da uno spiccato lyric video, e la smaliziata “Impulsive” per la quale è stato appositamente realizzato un video che presenta lusso, eleganza e intelligente sensualità.

 

Un album che continua a sorprendere grazie anche a una tracklist minuziosamente variegata, dove sulla scia sonora degli Amaranthe scorre l’andamento roboante di “Contagious”, sul manto di un sontuoso tappeto di synth viaggiano l’afrodisiaca “Sorry” e la ruggente “Blow”, sulla spinta di un’elegante energia elettrica si accendono sia la darkeggiante “Streams Of Consciousness” che la persuasiva e coinvolgente “Company”, e su comode onde bluseggianti si lasciano trasportare le note accattivanti di “Rescue Me”; la coinvolgente anima pop di “Moonwalker” e le suggestive emozioni della ballad “Crawling Out Of The Dark” completano un prossimo e impagabile masterpiece.

 

Estro creativo, qualità compositiva e instancabile e passionale ricerca dell’eccellenza artistica, fanno della musicista di Adelaide una stella splendente, che brilla energia attraverso i brani di un album che rievoca il rock dei tempi migliori e che abbraccia la pura efficienza delle sonorità attuali, creando un eccellente connubio garantito dall’originale marchio O; perché se nello storico immaginario dei personaggi eroici Zorro lascia il segno con la sua fidata spada, nella gratificante realtà del rock a tinte rosa Orianthi si distingue con la sua trionfale chitarra.

 

 

Tracklist

1. Contagious

2. Sinners Hymn

3. Rescue Me

4. Blow

5. Sorry

6. Crawling Out Of The Dark

7. Impulsive

8. Streams Of Consciousness

9. Company

10. Moonwalker

 

 

Line-up

Orianthi Panagaris – Guitars, vocals, programming

Evan Frederiksen – Drums, bass

Marti Frederiksen – Percussion, programming, bass on track 3

 

 

Link

www.iamorianthi.com

www.facebook.com/Orianthi

www.instagram.com/iamorianthi

www.twitter.com/orianthi

Facebook Comments
4.5