I FOO FIGHTERS sono pronti per tornare sul palco dopo aver scaldato i motori con l’esibizione al Saturday Night Live (sabato 7 novembre), in cui hanno proposto per la prima volta dal vivo il nuovo singolo “Shame Shame”, primo assaggio del nuovo album “Medicine At Midnight” (Roswell Records/RCA Records) in uscita il 5 febbraio e già disponibile in pre-order.

 

Infatti, la band annuncia un vero e proprio concerto che si terrà in diretta streaming dal Roxy di Hollywood sabato 14 novembre (5pm Pacific Time, ore 2.00 di domenica in Italia), per portare un po’ di sano rock’n’roll nelle case dei fan!

 

Le prevendite sono disponibili su shop.nocapshows.com coloro che acquistano il biglietto potranno rivedere lo show completo per 48 ore.

 

Una parte dei proventi dello spettacolo in streaming sarà devoluta a Sweet Relief. Fondato nel 1993 da Victoria Williams, Sweet Relief Musicians Fund fornisce assistenza finanziaria a tutti i musicisti e ai lavoratori dell’industria musicale che stanno lottando per sbarcare il lunario mentre affrontano malattie, disabilità o problemi legati all’età. Sweet Relief fornisce assistenza immediata a chiunque nell’industria musicale sia stato influenzato finanziariamente dall’emergenza sanitaria COVID-19. Per ricevere ulteriori informazioni e per donare: SweetRelief.org.

 

Ma le notizie non sono finite qui: è appena stato pubblicato online il video ufficiale di “Shame Shame”, il primo singolo tratto dal nuovo progetto discografico della band “Medicine At Midnight”. Diretto da Paola Kudacki e interpretato da Dave Grohl e Sofia Boutella, il video racconta in uno splendido bianco e nero l’interpretazione di un sogno ricorrente che ha perseguitato Grohl sin dalla sua infanzia.

 

“Medicine At Midnight” uscirà in diverse versioni: digitale, CD e vinile. Prodotto da Greg Kurstin e dai Foo Fighters, registrato da Darrell Thorp e mixato da Mark “Spike” Stent, “Medicine At Midnight” racchiude in 37 minuti 9 tracce.

 

I Foo Fighters si esibiranno in Italia il 12 giugno 2021 agli I-Days a Milano.

 

I Foo Fighters sono Dave Grohl, Taylor Hawkins, Nate Mendel, Chris Shiflett, Pat Smear e Rami Jaffee.

Facebook Comments