La rock band mongola The HU,  ha debuttato oggi con la loro cover “hunnu rock” di “Sad But True” dei Metallica, cantata in lingua mongola e suonata con i loro strumenti tradizionali. La canzone è una versione unica del classico di James Hetfield e compagni che ha oltre 142 milioni di stream solo su Spotify.

 

Il quartetto combina la tradizione strumentale mongola al lato moderno dell’hard-rock americano, creando uno stile unico che loro stessi amano definire “hunnu rock”, da cui deriva per l’appunto “HU”. Questo sound unico unisce elementi heavy rock con parti vocali gutturali accentuate da testi che riflettono le antiche grida di guerra mongole e la poesia.

 

 

Galbadrakh Tsendbaatar aka “Gala” entusiasta per l’uscita di questa versione dichiara:

“Come per milioni di persone in tutto il mondo, i Metallica hanno avuto un’enorme influenza e ispirazione per noi fan e musicisti. Li ammiriamo per i loro 40 anni di tour incessanti e per la musica unica e senza tempo che hanno creato. È un grande onore mostrare loro il nostro rispetto e gratitudine, registrando una versione di Sad But True nella nostra lingua e nello stile di The Hu.”

 

Facebook Comments