Un traguardo importante per i Node: 25 anni sul tormentato fronte metal italiano. 25 anni di passione, talento, sudore, fatica e scherzi della malasorte. 25 anni di grandissima musica che, nonostante le (apparenti) infinite vicissitudini, a volte talmente grosse da farti pensare che ‘Stavolta è finita davvero; mollo tutto e mi ritiro in campagna’, continua a essere sfornata dalla band milanese con sempre maggiore passione e forza combattiva.

 

Per l’anniversario dell’uscita di ‘Ask’, EP d’esordio dei Node nel 1995, abbiamo avuto il consueto piacere di parlare con un energico ed entusiasta Gary d’Eramo, colonna portante dei thrasher milanesi, fra le più longeve ed importanti formazioni del metal estremo nazionale. Ne è emersa una chiacchierata piacevolissima, fatta di ricordi, aneddoti, previsioni sul futuro e, soprattutto, tanti progetti, sogni e voglia di tornare a far musica, caratteristiche di una band per la quale il termine ‘inarrestabile’ non è un attributo legato solo al loro dirompente thrash/death.

 

Facebook Comments