Da oggi, venerdì 18 dicembre, è disponibile in digital download e in streaming “Therapy”, il nuovo singolo del cantautore milanese Bemynorth. Il brano, come esplicitato nel titolo, vuole essere un supporto a chi soffre di depressione, con chiari riferimenti nel testo alla condizione di solitudine di chi ne soffre. Bemynorth, attraverso le sue parole, vuole dare una speranza, una luce, a chi è finito in quel “tunnel”, complice anche il periodo estremamente stressante che tutto il mondo sta vivendo, tra lockdown e incertezze.

 

 

Le sonorità di “Therapy” miscelano l’elettronica alle chitarre, che rimangono il marchio di fabbrica del sound di Bemynorth, e che in questo brano vogliono richiamare quel suono crunch stratocasteriano dall’animo vintage. Un coro gospel nella seconda strofa regala ulteriore particolarità alla composizione pop e grazie al suo significato carico di unione e collettività valorizza il messaggio della canzone, rivolto a molti.

 

 

«Questo brano è stato scritto circa due anni fa, e registrato nell’estate 2020 presso l’home studio di Mattia Frassinetti. – racconta Bemynorth – Ho deciso di rilavorare a questa canzone perché ci stiamo rialzando a fatica dalla pandemia che ci circonda, e spesso ciò che ne consegue sono anche effetti psicologici non desiderati, come la solitudine che questo virus crea attorno a sé. Sappiamo che molte persone che contraggono il virus sono costrette a isolarsi, fino a completa guarigione. Nei casi più critici e sfortunati, qualcuno rischia persino di non rivedere mai più i suoi cari e viceversa, e solo il pensiero ipotetico di questa situazione può creare ansia e stress, soprattutto nei soggetti più sensibile a questo tipo di pensieri, fino alla depressione. La canzone era nata in inglese, e visto il tema globale che affrontiamo tutti i giorni, ho deciso di lasciarla così.»

 

“Therapy” è stata scritta da Alessandro Passera (Bemynorth), che ne ha composto anche la musica con Mattia Frassinetti, e registrata nell’home studio di Mattia Frassinetti. Produzione, mix e master di Mattia Frassinetti. Voce: Alessandro Passera – Mimì Fitzgerald. Chitarre, arrangiamento ed elettronica: Alessandro Passera – Mattia Frassinetti.

Artwork: Alberto Tanga aka AT Art.

 

Ascolta il brano QUI

 

Facebook Comments