Danny Boyle, il regista inglese di Trainspotting, The Millionaire 28 Giorni Dopo, The Beach,  Yesterday, dirigerà una serie sui Sex Pistols. La miniserie si intitolerà ‘Pistols’ e sarà l’adattamento di “Jones Lonely Boy: Tales from a Sex Pistol”, autobiografia del chitarrista della band, Steve Jones.

 

La serie di sei episodi  andrà in onda su FX e sarà prodotta da FX Productions con Danny Boyle in duplice veste da regista e da producer esecutivo assieme a Frank Cottrell Boyce e Craig Pearce (quest’ultimo anche creatore della serie). Le riprese incominceranno il 7 marzo.

 

 

Svelato anche il cast di “Pistol” che vedrà Toby Wallace nei panni di Steve Jones, Anson Boon nei panni di John “Johnny Rotten” Lydon, Louis Partridge nei panni di Sid Vicious, Jacob Slater nei panni di Paul Cook, Fabien Frankel nei panni di Glen Matlock, Dylan Llewellyn nei panni di Wally Nightingale, Sydney Chandler come Chrissie Hynde, Emma Appleton come Nancy Spungen e Maisie Williams (Game of Thrones) come l’icona punk Jordan.

 

Di seguito quanto dichiarato da Danny Boyle:

“Immaginate di entrare nel mondo di The Crown e Downton Abbey con i vostri amici e gridare le vostre canzoni e la vostra rabbia nei confronti di tutto ciò che rappresentano. Questo è il momento in cui la società britannica e la cultura sono cambiate per sempre. Si tratta di un momento di esplosione per la cultura britannica della strada… dove sono stati i ragazzi normali ad avere la visibilità e hanno sfogato la propria furia e la propria moda… E tutti temevano o seguivano i Sex Pistols. Al centro c’era un giovane, affascinante, analfabeta e cleptomane, un eroe della sua epoca, Steve Jones che poi, come lui ha detto, è diventato il  94° miglior chitarrista di tutti i tempi. Ecco come ci è arrivato.”

 

 

Facebook Comments