Un’altra colonna portante della musica a 360°, quella senza barriere, confini, etichette e target, lascia questo mondo; e lascia anche un vuoto musicale ed umano enorme.

Il 9 Febbraio (anche se la notizia è stata data solo la sera dell’11, ora italiana) è scomparso, all’età di 79 anni, Chick Corea il pianista e tastierista Antonio Armando Corea, meglio conosciuto come Chick Corea, autentico fenomeno della musica jazz e jazz modale e tra i più influenti artisti della musica contemporanea. Vincitore di 22 Grammy Award, fondatore della Chick Corea Elektric Band e fondamentale musicista per la fusion, il tastierista statunitense di origini italiane, si è spento a causa di una rara forma di cancro diagnosticatagli poco tempo fa.

 

Con più di 50 album all’attivo, tre dei quali insigniti da un Grammy Award, Chick Corea lascia un vuoto, anche umano, tra i fan ed i colleghi che hanno lavorato con lui, vista la sua fama di persona tanto umile e gentile, quanto geniale e virtuosa nella musica.

Facebook Comments