INGLORIOUS

We Will Ride

Frontiers Music SRL

Release Date: 12 Febbraio 2021

 

 

Gli Inglorious tornano con la loro carica ed una piccola rivoluzione della line-up, con il nuovo lavoro in studio, registrato durante il lockdown causato dal Covid-19, del quale certo non potranno dimenticarsi. “We Will Ride” racchiude in sé la capacità dei Nostri di modernizzare melodie che caratterizzano molte band della scena hard rock vecchio stampo, senza mai cadere in qualcosa di già sentito e riconfermandosi una delle band di spicco nella scena hard rock moderna.

“She Won’t Let You Go” è un apripista potente che con i suoi riff solidi e possenti fa già presagire il tiro energico che caratterizzerà l’intero album. La voce del frontman Nathan James è al contempo vigorosa e melodica, e non può che entrare dritta nell’anima degli ascoltatori. “Messiah” è un brano in cui si apprezza l’escursione vocale del frontman, che passa senza alcun problema da un basso registro ad acuti possenti. Un pezzo pieno di adrenalina che risulta il più moderno dell’intero album in cui le chitarre ed i cori sono assoluti protagonisti. Nathan James afferma: “Il testo di questa canzone deriva da una mia ossessione per una serie Netflix chiamata Messiah, appunto, che ho visto in un solo giorno durante il lockdown. Lo show parla di un ragazzo che asserisce di essere il nuovo messia. Ho trovato affascinante l’intera idea che gira intorno a Dio e come tutte le persone lo seguissero senza sapere chi fosse”.

 

Il southern rock di “Medusa” è catchy e coinvolgente, un brano che evidenzia come la band possa spaziare per quanto riguarda le influenze del sound, mantenendosi sempre fedele a sé stessa, ed in cui la perfetta armonia tra i vari membri del gruppo è palpabile. “Eye Of The Storm” abbassa i toni, almeno inizialmente, per poi esplodere in un ritornello ricco di pathos. Una ballad che però racchiude in sé molte sorprese, dove ancora una volta la graffiante, dolce e potente voce del frontman colpisce ed ipnotizza. “My Misery” è un brano malinconico e quasi cupo nella strofa, che lascia poi spazio ad un rabbioso ritornello in un crescendo di intensità che fa percepire emozionalmente la struggente richiesta del testo: “Come and rescue me, from my misery”. In conclusione “We Will Ride” consolida e riconferma la potenza dell’intera band, in un rock melodico pieno di adrenalina: cori e riff di chitarra pieni di energia, alternati a strofe che abbassano un po’ i toni senza mai abbassare il vigore. Un’ottima chiusura che fa un po’ da filo conduttore con il precedente album “Ride To Nowhere”.

 

Gli Inglorious con “We Will Ride” riconfermano in pieno, nonostante il cambiamento nella line-up, la potenza e il sound ricco di influenze che li ha sempre contraddistinti. Un album che è una vera e propria scarica adrenalinica, ricco di energia e nel quale non si può che notare l’affiatamento che intercorre tra i vari membri che riescono ad amalgamarsi perfettamente creando qualcosa di veramente glorioso.

 

Tracklist:

01. She Won’t Let You Go

02. Messiah

03. Medusa

04. Eye Of The Storm

05. Cruel Intentions

06. My Misery

07. Do You Like It

08. He Will Provide

09. We Will Meet Again

10. God Of War

11. We Will Ride

 

Line-Up:

Nathan James – Lead Vocals

Danny Dela Cruz – Guitar

Dan Stevens – Guitar

Vinnie Colla – Bass

Phil Beaver – Drums and Percussions

 

Link Utili:

www.inglorious.com

www.facebook.com/weareinglorious

www.instagram.com/weareinglorious

www.twitter.com/weareinglorious

 

 

 

 

Facebook Comments
4.5