CONDIVIDI

21 settembre 2011

LIVING DEAD LIGHTS: ITALIAN TOUR- da fine ottobre 3 date in Italia

GB SOUND LABEL PRESENTA DIRETTAMENTE DA LOS ANGELES, PER LA PRIMA VOLTA IN ITALIA: LIVING DEAD LIGHTS ITALIAN FALL TOUR 2011 -

 

“IL FUTURO DEL PUNK ROCK”

EDDY SCHREYER - TECNICO DEL SUONO (ALICE IN CHAINS, JANE’S ADDICTION, SYSTEM OF A DOWN...)

 

“UN IMPLACABILE VIAGGIO ATTRAVERSO IL PERICOLO, L’ECCESSO E IL CHAOS”

DJ NIKI SEXTON (100.1 EDGE FM, NOTA RADIO CALIFONIANA)

 

28/10/11@ Rock'N'Roll Arena in Romagnano Sesia (Novara) 

30/10/11 @ Plettro Alternative Sound in Quero (BL) BELLUNO 

special guest AIRWAY

5/11/11@ Vidia International Rock Club CESENA (RA), 

 

Taka Tamada: voce & chitarre

Alan Damien: chitarre

Martin Kelly: basso

Nick Battani: batteria

 

DATE ANCORA DISPONIBILI:

31 OTTOBRE E 1-2-3-4 NOVEMBRE

PER INFO SU BOOKING: info@gbsound.net , promo@gbsound.net

 

 

Da Los Angeles arriva una delle più promettenti band di rock’n’roll. Riff taglienti, testi che dipingono uno spaccato di società malata e marcia, storie di sogni e illusioni di chi vive ai margini; racconti malsani e crudi ma intrisi di profonda verità... quella di chi vive lontano da lustrini e paillettes che smercia abitualmente la televisione. I Living Deäd Lights sono così, una band che non guarda al compromesso, quattro ragazzi dalle origini diverse (un giapponese, un inglese e due americani... sembra una barzelletta ma non lo è) che inseguono il loro sogno di rock’n’roll con attitudine e devozione.

La band, guidata dal cantante/chitarrista Taka Tamada, nasce 2 anni fa a Los Angeles e dopo vari demo esordisce finalmente con l’omonimo EP pubblicato ora anche in Italia da GB Sound.

Le sei canzoni contenute nel disco manifestano tutto l’amore dei quattro musicisti per un punk rock’n’roll dalle chitarre sempre in primo piano, ben supportate da una ritmica possente e da ritornelli micidiali. Una miscela esplosiva che li ha resi popolari nel loro paese con esibizioni live sempre incandescenti e coinvolgenti. Vantano ben 150.000 fan su Myspace, con 6 milioni di ascolti, e non a caso la storica rivista americana Rolling Stone li ha definiti “la cosa più figa vista dal vivo negli ultimi 10 anni”...

 

Il primo EP dei Living Deäd Lights è stato registrato da Bradley Cook (Foo Fighters, Distillers), mixato da Fred Archambault (Avenged Sevenfold) e masterizzato da Eddy Schreyer (Alice In Chains, Jane’s Addiction, System Of A Down).

 

www.myspace.com/livingdeadlights

www.livingdeadlights.com