CONDIVIDI

31 marzo 2017

THE REUNION 2017: 20 e 21 maggio all’Autodromo Nazionale Monza, l’evento motociclistico dedicato a caferacer, scrambler, special e classiche, diventa più internazionale

THE REUNION 2017: 20 e 21 maggio all’Autodromo Nazionale Monza, l’evento motociclistico dedicato a caferacer, scrambler, special e classiche, diventa più internazionale

 

Il 20 e 21 maggio torna all’Autodromo Nazionale Monza l’evento motociclistico dedicato a caferacer, scrambler, special e classiche

 

PER LA TERZA EDIZIONE “THE REUNION”SI FA IN QUATTRO

E DIVENTA SEMPRE PIÙINTERNAZIONALE

 

Alla classe principe CafeRacersi affiancano le nuove Sprint Xtreme, Boxer e Mighty 50s.

In pista, per la prima volta in Italia, anche le caferacer vintage diSultans of Sprint

e i protagonisti di CafeRacer Festival e Glemseck 101

 

I motori sono già caldi e le due ruotesi preparano allo sprint. Torna The Reunion, attesissimo evento motociclistico dedicato al mondo delle caferacer, scrambler, special e classiche. L’appuntamentoè per sabato 20 e domenica 21 maggio nel tempio della velocità, il leggendario Autodromo Nazionale Monza.

 

The Reunion, giunto alla terza edizione, ha in serbo molte novità: i centauri si sfideranno nella classica TAG HeuerSprint Race, una gara di accelerazione uno contro uno a eliminazione diretta sull’ottavo di miglio dove i millesimi di secondo faranno la differenza. CafeRacer, che si riconferma la classe principe, sarà affiancata quest’anno da nuove categorie: Sprint Xtreme, “invitationonly” e riservata alle show bike e factory custom delle Case partecipanti, guidate da customizzatori e piloti di fama; Boxer, per motociclette con motore boxer, a due valvole per cilindro e raffreddate ad aria; Mighty 50s, in cui sono ammessi tutti i mezzi a due o tre ruote alimentati da motore a scoppio con cilindrata massima di 50cc.

 

Da quest’anno The Reunion avrà un respiro ancora più internazionale: non solo ospiterà infatti il primo round di Sultans of Sprint, il più prestigioso e affascinante campionato europeo di accelerazione per moto vintage, ma grande rilevanza avrà la sinergia con i più importanti eventi di settore a livello internazionale, CafeRacer Festivale Glemseck 101, che si concretizzerà in sfide incrociate tra i team delle nazionalità coinvolte: a Monza gli italiani sfideranno un team franco-tedesco, a Monthlery i francesi affronteranno una squadra italo-tedesca e, infine, a Solitude i padroni di casa “teutonici” se la vedranno con un team franco-italiano.

 

The Reunion 2017 ospiterà anche una tappa del 1° Campionato Nazionale Sprint Race. Inoltre, dopo il successo del 2016, tornerà la Scrambler Dirt Race, gara di short trackin collaborazione con la Di Traverso del campione Marco Belli dove quest’anno ci si sfiderà in due categorie: “Vintage”, riservata a moto ‘enduro’ e ‘regolarità’ pre 1980, e “Inappropriate”, per mezzi non specialistici e con gomme rigorosamente tassellate.

 

Ha confermato la propria presenza anche una rappresentanza ufficiale di TheDistinguishedGentleman’s Ride  capeggiata dal fondatore Marc Hawwa.

 

«The Reunion non è soltanto una festa che ruota attorno alle sfide motociclistiche: è la celebrazione di uno stile di vita e di una filosofia, una giornata dedicata agli appassionati delle due ruote che amano la velocità, l’emozione e l’estetica delle moto classiche», ha dichiarato Matteo Adreani, ideatore dell’evento.

 

Per tutta la durata dell’evento l’Autodromo Nazionale di Monza sarà animato da una line up di food truck gourmet capitanati dal collettivo di Street Food Experience. A bordo ci saranno alcuni celebrity chef come Filippo la Mantia e Alessandro Frassica, i cui piatti saranno abbinati a una selezione di birre Alhambra.

 

L’internazionalità dell’evento proseguirà anche nella San MiguelLounge per gli estimatori della celebre “cervezainternacional”.

 

 

Per prendere parte alla gara o presenziare all’evento come visitatore è necessario iscriversi sul sito www.thereunion.it.