CONDIVIDI

mer

04

mag

2016

PAUL VENTURI & THE JUNKERS: presentano il nuovo CD "Tutto Blues". Dal 5 maggio in tour

Dopo la partecipazione alla finale europea del Challenge più importante del vecchio continente ed organizzato dall’European Blues Union, in qualità di degno rappresentante dell’Italia grazie alla vittoria dell’Italian Blues Challenge, tenutasi nello scorso mese di Novembre a Montepulciano in collaborazione con Italian Blues Union, Paul Venturi parte per un tour che lo vedrà presentare il suo ultimo CD, intitolato "Tutto Blues", scaturito dall’interessantissimo progetto chiamato Paul Venturi & The Junkers dove, oltre al talentuoso bluesman di Vignola, appaiono il fidato compagno di avventure Roberto Villa al basso e il giovane pianista Alberto Bazzoli capace di riprodurre il suono delle tipiche barrelhouse di inizio ‘900 nel Sud degli Stati Uniti, dove il blues nacque e arrivò a contaminare tutta l’attuale musica moderna.

 

Il nuovo tour prenderà il via dal Mariani Lifestyle di Ravenna il giorno 5 maggio, per proseguire il giorno seguente presso il Club Il Giardino a Lugagnano di Sona (VR) e risalire verso quel passo del Brennero tristemente alla ribalta in questi giorni con sosta al circolo Arci Auer Ora di Ora (BZ) e ritornare in terra emiliana con la data a Ferrara al “Memorial Gianni Venturi” che si terrà presso il locale Golf Club. Tutto questo in attesa di ripartire alla volta della Svizzera per partecipare alle Bellinzona Blues Sessions (21 maggio) affiancati dal batterista tedesco Tom Wagener, un veterano dello strumento con una lunghissima carriera alle spalle. Durante questo primo giro di concerti, in attesa dell’estate e dei festival che vedranno Paul Venturi protagonista (ad esempio al Rootsway Festival il giorno 17 giugno a Novellara in provincia di Reggio Emilia) musicisti di valore si affiancheranno al terzetto in alcune di queste performances, come Stephanie Ghizzoni, cantante degli "Alligator Nail" e Oscar Abelli, uno dei batteristi più conosciuti in Italia e da tempo amico e collaboratore di Venturi.

 

Un'occasione, questa, per fare un tuffo nel blues del passato, ma sempre con la simpatia e la carica di uno dei più stimati esecutori della nostra Italia del blues.

Per Booking e contatti: info@a-zblues.com