CONDIVIDI

Live Report ERIC MARTIN + Hobos ///@ Rock N’ Roll Arena – Romagnano Sesia (NO) - 23 Ottobre 2015

Report e foto a cura di Fabrizio Tasso



Ritorna con una serie di date nel nostro paese “l'eterno ragazzino” Eric Martin, straordinaria voce dei grandissimi Mr. Big. Questa data, alla Rock N' Roll Arena di Romagnano (sempre tra le migliori location del nord Italia e oltre), resterà sicuramente nei cuori dei rockers presenti (in ottimo numero per onor di cronaca). La caratura e la bravura di Eric sono universalmente accettate e il poterlo osservare nella sua versione solista acustica rende l'atmosfera che avvolge l'evento come qualcosa di magico e unico.


In più siamo rimasti folgorati (oltre che da Eric) dalla bravura degli opening act, gli Hobos ///! Il trio italiano ha dato alle stampe quest'anno il loro debut cd (presto la recensione sulle nostre pagine) e si presenta questa sera in versione unplugged. Bastano pochi istanti per rendersi conto che la band possiede un groove davvero coinvolgente. Le canzoni estratte dal loro album, in questa nuova veste, non perdono un briciolo della loro bellezza. Dall'iniziale “The Ground” alla conclusiva “Waiting For Somebody” si rimane a bocca aperta dai ritmi e dalle soluzioni utilizzate. Blues, Rock And Roll, Rockabilly unite a ritmi al limite del punk (in elettrico questa ultima peculiarità e più marcata) si fondono in un sound corposo e trascinante. Ma quello che ha colpito maggiormente i presenti è stata la portentosa tecnica di Marco Cassone alla chitarra (oltre alla sua voce), che più di una volta ha costretto i nostri occhi ad indugiare sul movimento delle sue dita sul manico dell'acustica. Una prova maiuscola di questi 3 ragazzi (al basso Paola e alla batteria Max) che nel tempo a loro disposizione ci hanno regalato momenti di puro idillio. Ma non finisce qui per loro.

 

Hobos/// Set List

1. The Ground

2. This Is Not A Safe Place

3. Change Again

4. No Money

5. New Me

6. One Of These Days

7. Sometimes I Fly

8. Waiting For Somebody


Nel corso degli anni ci è capitato diverse volte di assistere agli show solisti di Eric. Ma questa volta non ci sbagliamo nell'affermare che questo è stato il migliore in assoluto. Anche se minato da qualche malanno fisico, il buon Eric ci mette si e no un paio di canzoni per far raggiungere il top alla sua voce. Oltre ai grandi successi della band Madre (Voodoo Kiss, Superfantastic, Just Take My Heart, solo per citarne alcune), Eric ci propone anche brani estratti dalla sua carriera solista. Rimane una goduria poter ascoltare “Kansas” e “No One Said Goodbye”, mentre gli album più gettonati del repertorio Mr. Big risultano essere “Lean Into It” e “Get Over It” (“Dancin' With My Devils” e “A Rose Alone” da brividi). Inoltre Eric crea subito uno stretto feeling con il suo pubblico. Racconta storie, scherza, lo coinvolge facendolo cantare con lui. Tutto questo dispensando sempre il suo squisito sorriso. Non dimentica poi di citare Pat Torpey e la sua lotta contro la malattia, raccogliendo una dose di applausi deflagrante. Nelle ultime 5 canzoni Eric viene raggiunto sul palco dagli Hobos /// e lo show diventa ancora più spettacolare. “Crossroads” di Muddy Waters (nella versione portata al successo da John Mayall) ci inchioda stupiti dal perfetto affiatamento dei musicisti sul palco. Così come “To Be With You”, dove la parte centrale viene trasformata in una country song. “Daddy, Brother, Lover, Little Boy” mette ancora in mostra le grandiose capacità di Marco, prima che “Wild World” chiuda la serata in un tripudio di applausi. L'affiatamento tra Eric e gli Hobos /// ha rasentato la perfezione e pensate che non avevano nemmeno provato assieme (a cena avevano solo parlato degli attacchi). Questa diventa una grandissima nota di merito per il trio italiano, la professinalità e la bravura non sono doti alla portata di tutti.


Un ringraziamento speciale al personale della Rock N' Roll Arena (è sempre un piacere essere ospitati nel vostro locale), agli Hobos /// per la bravura e la disponibilità dimostrata e ad Eric Martin, grande musicista sul palco e grande uomo sotto. Alla prossima!


Eric Martin Set list

1. Water Over The Bridge

2. Voodoo Kiss

3. A Rose Alone

4. Electrified

5. Kansas

6. Just Take My Heart

7. Superfantastic

8. Fragile

9. No One Said Goodbye

10. Dancin' With My Devils

11. Goin' Where The Wind Blows

12. Crossroads

13. To Be With You

14. Daddy, Brother, Lover, Little Boy

15. Alive And Kickin'

16. Wild World