CONDIVIDI

Recensione  METAMORFOSI - "Chrysalis"

METAMORFOSI

Chrysalis

Mauna Loa  

Release date: 12 Febbraio 2016

 

 

 

Metamorfosi è un progetto laziale, fatto di tanta sostanza e emozioni, ma difficilmente catalogabile musicalmente, perché se è vero che le chitarre sontuose di Tyron danno  a questo “Chrysalis”, un’impronta indie/rockeggiante, ed a quel punto ci si aspetta un ep su queste sonorità, è la voce di Sara D’Arienzo a scombussolare le idee dell’ignaro ascoltatore, trasportandoci su di un piano etereo fatto di vocalità rarefatte e intimistiche, ma il concetto di “Sperimentazione” non è nuovo in casa Metamorfosi e quindi l’ascolto è curioso sin dall’iniziale “Essence”, brano che unisce la sognante visione di Sara, alla chitarra furoreggiante di Tyron.

 

L’uso di strumenti non facilmente assimilabili come marimbe o archi, fa da contraltare alla visione onirica fatta di rock, fusion e jazz che creano una commistione di generi, senza per questo risultare mai troppo altezzosi, ma sicuramente musicalmente visionari. Brani come “The Moon Is Kiddin Me” o la bellissima title track, impreziositi da testi inglesi non sempre esattamente chiari nella loro visione (e questo è un pregio tutto della musica Metamorfosi Style), hanno una liricità estremamente interessante e di ampio respiro internazionale. D’altro canto la sperimentazione è sempre ben vista oltre i nostri canonici confini e in questo la band colpisce in pieno il bersaglio. 

 

 

Anche la produzione sonora merita un plauso e in brani come “Levity” o “Keep The Pain” è chiaro il lavoro oscuro che è stato fatto in questo lavoro, grazie ad una cura di tutti gli aspetti. Forse un piccolo appunto lo si può fare al fatto che l’album guardi si aldilà dei confini, non lasciando niente che faccia pensare ad un lavoro italiano. Ma questo, come dicevamo può essere anche il grosso pregio dell’ep. Ai posteri l’ardua sentenza. Ma un bravi se lo meritano tutto.

 

 

Recensione a cura di Emiliano Vallarino

 

 

Tracklist:

01. Essence

02. Chrysalis

03. Gregor Samsa

04. Levity

05. Keep The Pain

06. Light

07. Packed Smiles

08. The Moon Is Kiddin Me

 

Line up:

Sara D’Arienzo (voce)

Tyron D’Arienzo (chitarra)

Gianluca Manfredonia (batteria)

 

Link:

metamorfosiband.com

www.facebook.com/lemetamorfosi

www.maunaloa.eu

www.blobagency.com