CONDIVIDI

Recensione Il DISTACCO - I 17 Lati

Il DISTACCO

I 17 Lati

Autoproduzione

Release Date: 2 Maggio 2016

 

 

Il Distacco è una band Alternative/Grunge nata dall’incontro fra Nicolas Donno, che sarà la voce e chitarra e Jacopo Di Pierro che ricoprirà il ruolo di bassista in questo quartetto che vedrà il proprio completamento con l’ingresso alla batteria di Mack Danny e Davide Di Pierro alla chitarra. La band è notevolmente influenzata dal movimento Grunge dei primi anni ’90, quella che venne capitanata da gruppi come Nirvana, Pearl Jam e Soundgarden, prendendo però spunto dai nostrani Marlene Kuntz e Verdena, molto importanti per la scena Alternative Italiana. Questo EP d’esordio intitolato “I 17 Lati” è un viaggio introspettivo della durata di cinque tracce che va a toccare le parti più intime e confuse dell’animo e non solo, parla di vita e di tutto ciò che la circonda, lo fa con delicatezza e rudezza, cercando sempre una contrapposizione fra una voce straziata dal dolore ed un ambientazione  musicale di tutto rispetto.

 

 

Questo lavoro parte con “Afrodite” e subito ci si accorge come lo stile Grunge sia l’anima pregnante della band, con una chitarra rude che va ad aprire la scena, per poi lasciare spazio ad una voce straziante, pronta a testimoniare la rabbia interiore che sta per esplodere in un grido lancinante di dolore. Più delicata e quasi Blues è invece “Karma”, traccia che descrive la potenza di questo elemento, pronto a colpirti quando meno te lo aspetti, tant’è che ne viene rafforzato il significato durante il ritornello quando la band alza il ritmo diventando più aggressiva. L’ EP prosegue su questa falsa riga anche grazie alle successive tracce, dove si nota la forte propensione a volersi accostare a band come i Verdena, soprattutto con la terza traccia “La Pace Dei Sensi”, dove il sound diventa più quieto e malinconico e la stessa modalità di esecuzione viene proposta in “Lanterne Cinesi”, con la particolarità di un piano che entra in scena dando un tocco quasi poetico al contesto, e “Odio E Amo” a testimonianza di mettersi totalmente a nudo di fronte all’ascoltatore.

 

Questo EP d’esordio convince moltissimo, grazie alla sua struttura ricca di patos e sentimento e dove ogni cosa si incastra alla perfezione. la scelta di alternare momenti di durezza strumentale ad altri più sentimentali è un chiaro segno di come si voglia espletare il turbinio che viene dal profondo dell’animo e che risalta in maniera decisa con la voce che a volte sfiora il pianto. La band del varesotto sa bene cosa vuole trasmettere all’ascoltatore e con queste cinque tracce vi emozionerà dall’inizio alla fine.

 

 

Recensione di Matteo Pasini

 

Tracklist

1.Karma

2.Odio e Amo

3.Afrodite

4.Lanterne Cinesi

5.La Pace dei Sensi

 

Line up:

Davide Di Pierro (chitarra)

Nicolas Donno (voce e chitarra)

Mack Danny (batteria)

Jacopo Di Pierro (basso)

 

Link:

www.facebook.com/ildistacco