CONDIVIDI

ven

03

mar

2017

MATALEòN: guarda il video del singolo "Carrie" dal nuovo album “Metamorfosi” in uscita oggi 3 marzo!

“CARRIE” è il primo singolo estratto dal nuovo album dei Mataleòn dal titolo “METAMORFOSI”, in uscita il 3 marzo 2017: un disco autoprodotto, registrato presso il Rocker Studio di Sesto San Giovanni (Mi), con la produzione artistica di Olly Riva (Shandon, The Fire).

 

“METAMORFOSI” è un concept album dedicato ai sentimenti, composto da 10 tracce, ognuna delle quali ha come tematica centrale uno stato d’animo. Lo scopo è quello di entrare nelle teste di coloro i quali lo ascolteranno, raccontando una storia ben precisa che vuole lasciare un segno indelebile e cercando di far riflettere l’ascoltatore sia su temi comuni a tutti, come l’amore, la fiducia e la malvagità, sia su concetti meno noti, come la paranoia e il bipolarismo. I Mataleòn hanno scelto di concentrarsi sul concetto di “metamorfosi”: prendendo spunto dall’omonima opera di Kafka, affermano che il cambiamento è inevitabile, è in ognuno di noi ed è implacabile. E’ la realtà di tutti giorni a cui noi ci aggrappiamo, a cui sopravviviamo, impossibile da evitare: o ci adattiamo o moriamo. Nel disco sono numerose ed importanti le collaborazioni: Paolo Fresu, trombettista jazz noto per la sua ecletticità, Max Zanotti, voce dei Deasonika e Casablanca, cantautore dal forte spessore artistico e Mario Zucca, attore e doppiatore dalla voce inconfondibile. Sarà presente, inoltre, Simone Rossetti Bazzaro, violinista di incredibile talento, che ha suonato con Giovanni Nuti, Fiorella Mannoia, Zucchero, Sursumcorda e molti altri.

 

Per la scrittura dei testi, Tommaso, voce della band, si è ispirato ad alcuni personaggi delle serie televisive, poiché sembravano perfettamente adatti a spiegare nel modo migliore gli stati d’animo e i sentimenti trattati nel disco.

 

Carrie, protagonista del primo videoclip, è la protagonista della serie tv "Homeland", a cui la canzone, e quindi anche il video, si ispirano. Carrie è una donna problematica, testarda e arrogante, affetta da disturbo bipolare, che però è anche uno dei suoi punti di forza. Vive con questa alterazione mentale: sente che le persone vogliono fregarla, ma sa che lei riuscirà sempre a scappare da esse. Le sue decisioni sono affrettate, non pensa mai alle conseguenze delle sue azioni, ma queste sue intuizioni folli la portano sempre a centrare gli obiettivi che si prefigge. Carrie sta giocando una "partita" con Lui: vuole scoprire chi è veramente, mettendo insieme i vari pezzi del puzzle, che sono principalmente quelli della sua vita, perché in fondo ha paura di perderlo. La sua quotidianità viene sempre percepita come uno spazio inagevole, dove non riesce mai a sentirsi completamente bene. Le scene, quindi, ruotano intorno a Carrie, devastata dal non riuscire a capire cosa stia succedendo. Mentre s'infuria con se stessa, Lui appare e scompare improvvisamente: lei cerca di inseguirlo, ma siamo sicuri che Lui sia reale?

 

Scrittura, regia e post produzione del videoclip sono state affidate a Giorgia Brandolese e Francesco Pucci (The Tape Agency), che hanno deciso di portare in scena la malattia mentale (il disturbo bipolare), argomento sicuramente ostico e complesso da trattare.

www.facebook.com/thetapeagency thetapeagency@gmail.com

 

 

La band presenterà dal vivo il nuovo disco sabato 18 marzo 2017 presso il Rock’N’Roll Club di Rho (MI).

 

La band ha partecipato ad importanti festival che hanno ospitato nomi nazionali ed internazionali: il 12 giugno 2015 hanno partecipato al BRIANZA ROCK FESTIVAL 2015, presso l’Autodromo di Monza, salendo sul palco in apertura a Santa Margaret, Eugenio Finardi e Bluvertigo. Il 10 luglio 2016, hanno partecipato all’edizione 2016 del BRIANZA ROCK FESTIVAL, questa volta inserito all’interno dell’I-DAYS FESTIVAL 2016: sul palco dell’Autodromo di Monza, la band ha avuto il privilegio di aprire i concerti di Biffy Clyro e Suede. Comunicazione, video e foto sono affidate a Giorgia Brandolese e Francesco Pucci (The Tape Agency); la copertina del disco è un’opera unica di Stefano Bonazzi, artista di talento che ha ricevuto numerosi riconoscimenti a livello internazionale.

 

I Mataleòn sono:

Tommaso Di Blasi: voce/chitarra

Andrea Giuliani: chitarra

Manuel Schiavone: basso/cori

Daniele Bocola: batteria

 

www.facebook.com/mataleonband