CONDIVIDI

THE EXPLOITED: ricoverato il frontman Wattie Buchan in seguito a problemi cardiaci

Brutte notizie per i fan dei The Exploited. Il cantante delle leggende punk britanniche Wattie Buchan è stato ricoverato e portato in ospedale lo scorso venerdì 7 aprile in seguito ad alcuni problemi cardiaci. Al momento del malore, la band si trovava in Belgio in compagnia di The Casualties e Code Red.

 

Di seguito il comunicato diffuso in rete dalla band stessa:

"Wattie ha dei seri problemi cardiaci e ha rischiato di morire. Ha voluto ringraziare tutti i fan che sono accorsi lo scorso venerdì notte e che gli hanno, ci hanno dimostrato il loro supporto. Wattie vorrebbe che noi continuassimo questo tour senza di lui. Continueremo a suonare il nostro set con la partecipazione dei The Casualties e altre band in veste di guest vocalists."

 

Secondo alcune fonti, nel 2014 Wattie si sarebbe sottoposto addirittura ad un quadruplo bypass cardiaco in seguito ad un attacco avvenuto mentre il cantante si trovava per l'appunto sul palcoscenico. In un'intervista del 2015 rilasciato ai microfoni di "I Probably Hate Your Band", il musicista aveva dichiarato di non essere sicuro di poter calcare nuovamente un palcoscenico per affrontare ulteriori nuovi live e di sentirsi contento nel poter fare, seppur in maniera molto ridossa, qualche piccolo concerto.