CONDIVIDI

Recensione THE UNITY - "The Unity"

THE UNITY

The Unity

SPV/Steamhammer

Data pubblicazione: 5 Maggio 2017

 

 

Cosa spinge due dei musicisti più affermati del panorama power metal europeo, come Henjo Richter e Michael Ehré, a voler fondare una nuova band? La voglia di sperimentare qualcosa di nuovo? Dare libero sfogo ad un’inarrestabile creatività? Cimentarsi in qualcosa che non sia la solita vecchia solfa?Potremmo rispondervi che i The Unity, nati da un’idea comune del chitarrista e del batterista dei Gamma Ray, potrebbero soddisfare tutti coloro che amano l’hard rock/AOR di alta qualità.

 

I brani che compongono questo primo lavoro discografico incarnano perfettamente lo stile adottato dalla band: sin dal primo ascolto, si percepisce una freschezza e una varietà compositiva non indifferente. Tanti sono, infatti, i diversi elementi presenti nel platter, così come varie sono le influenze riscontrabili in queste dodici tracce che vanno, come specificato pocanzi, dall’AOR all’hard rock, arrivando persino a toccare le classiche sfuriate power metal di matrice teutonica senza disdegnare qualche momento più delicato.Nonostante il genere qui trattato, Gianba Manenti è capace di destreggiarsi in varie tecniche vocali senza mai risultare monotono o affaticato; al contrario, questo non fa che aggiungere particolari sfumature, come evidenziato nel singolo apripista “Rise And Fall”, la successiva “No More Lies”, dai toni groove e catchy,  l’accattivante “Firesign” o ancora “God Of Temptation”, dal sapore tipicamente Black Sabbathiano, senza disdegnare ovviamente anche quel lato melodico tanto caro alla band, come evidenziato nella bellissima “NeverForget”, che crea quel giusto contrasto che rende questo lavoro piuttosto ricco e versatile.

 

Con l’omonimo disco d'esordio, ci troviamo di fronte ad un lavoro certamente variegato e ben strutturato, frutto di una produzione durata oltre 18 mesi concretizzatasi dall’impegno e dalla passione di musicisti d'alto spessore e navigati. Promosso, quindi, questo primo album dei The Unity, ai quali auguriamo un futuro radioso e ricco di tante soddisfazioni, che siamo certi non tarderanno ad arrivare.

 

 

Arianna Govoni

 

Tracklisting:

1.       Rise And Fall

2.       No More Lies

3.       God Of Temptation

4.       Firesign

5.       Always Just You

6.       Close To Crazy

7.       The WishingWell

8.       Edens Fall

9.       Redeemer

10.   Super Distortion

11.   Killer Instinct

12.   NeverForget

 

Lineup:

Gianba Manenti: voce

Henjo Richter: chitarra

Michael Ehré: batteria

Stefan Ellerhorst: chitarra

JogiSweers: basso

SaschaOnnen: tastiere