CONDIVIDI

mar

17

feb

2015

 

Recensione REVOLUTION SAINTS – “Revolution Saints”

REVOLUTION SAINTS

Revolution Saints

Frontiers Music srl

Realease date: 20 febbraio 2015



Quando è cominciata a circolare la notizia dell’unione di 3 mostri sacri dell’hard rock a livello mondiale come Doug Aldrich (ex Whitesnake, Burning Rain, Dio, Hurricane), Jack Blades (Night Ranger, Damn Yankees) e Deen Castronovo (Bad English, Journey), coadiuvati dall’inossidabile Alessandro Del Vecchio, si sono inevitabilmente create altissime aspettative per questo lavoro. Non ci si aspettava altro che un capolavoro da tramandare ai posteri. La realtà tuttavia si discosta un poco da queste aspettative.


Questo lavoro in studio dei REVOLUTION SAINTS è sicuramente un disco eccezionale, suonato con grande perizia tecnica e con un gusto per la melodia che ha ben pochi rivali al giorno d’oggi. Il problema è che troppo spesso le canzoni hanno un’impronta Journey-oriented e questo crea la sensazione che il fantastico trio non abbia osato fino in fondo. Non fraintendete, ogni pezzo preso singolarmente risulta essere una piccola gemma di hard rock melodico. Le varie “Back On My Trail” (forse insieme a “Locked Out Of Paradise” la più simile al repertorio Night Ranger), “Turn Back Time” e “Dream On” (trascinanti dalla prima all’ultima nota) unite alle ballads (“Don’t Walk Away” e la commovente “In The Name Of The Father”) rappresentano picchi di altissima ispirazione. Ottima la prestazione di Doug alla chitarra che, scevro da riferimenti ai suoi precedenti lavori con Mr. Coverdale, sciorina riff e assolo tra i più belli da lui proposti (vedi “To Mend A Broken Heart). Da lodare l’interpretazione dei pezzi da parte di Castronovo, che pur non discostandosi molto dal timbro vocale della coppia Perry/Pineda, dimostra di essersi calato perfettamente nella parte. Jack Blades è forse quello che si nota meno, ma nel duetto su “Way To The Sun” con il grande Alessandro Del Vecchio firma il più bel pezzo dell’album.


Nella speranza che questo “Revolution Saints” non rimanga solo un progetto estemporaneo, siamo sicuri che sarà tra i lavori più apprezzati di questo 2015. Magari il prossimo potrebbe essere il masterpiece che aspettiamo!



Fabrizio Tasso



Track List

01 Back On My Trail

02 Turn Back Time

03 You’re Not Alone Feat. Arnel Pineda

04 Locked Out Of Paradise

05 Way To The Sun Feat. Neal Schon

06 Dream On

07 Don’t Walk Away

08 Here Forever

09 Stranger To This Life

10 Better World

11 To Mend A Broken Heart

12 In The Name Of The Father


Deluxe edition


13 You’re Not Alone Arnel Pineda Version

14 Way To The Sun Doug Aldrich Version

15 You’re Not Alone Deen Castronovo Version


DVD content: Making of the Album documentary; Turn Back Time (videoclip); Back On My Trail (videoclip); Here Forever (videoclip); Way to the Sun (lyric video)


Line Up:

Deen Castronovo – Lead Vocals, Drums

Jack Blades – Bass, Vocals

Doug Aldrich – Guitars

Alessandro Del Vecchio – Keyboards, Percussion, Backing Vocals

Guest :

Arnel Pineda – Co-Lead Vocals (You’re Not Alone)

Neal Schon – Guitar Solo (Way To The Sun)


Link

www.facebook.com/RevolutionSaints

www.facebook.com/DougAldrich

www.facebook.com/JackBlades

www.facebook.com/DeenCastronovo